CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

Finale di stagione amaro per la Tarvisium

 

Finale di stagione amaro per la Tarvisium

 

Brescia_Tarvisium_290418

(Un'immagine tratta dalla pagina Facebook del rugby Brescia).

 

Campionato Nazionale di Serie A. Poule 4. Giornata 10. 29/04/2018  

 

Rugby Brescia – Botter Ruggers Tarvisium (22-0) 

 

Marcatori: 22’ pt m Fierro, tr Pellegrino (7-0); 31’ cp Pelletgrino (10-0); 26’ st m Masgoutiere (15-0); 31’ st m Zoli, tr Locatelli (22-0)

 

RUGBY BRESCIA: Gazzoli, Gustinelli (6’ st Masgoutiere), Bertè, Secchi Villa (1’ st Miranda), Bianchini, Locatelli, Pellegrino (28’ st Piscitelli), Casali, Rossini (1’ st Jacotti), Mariani (1’ st Gandolfi), Daniel (73’ st Galvani), Fierro (21’ st Franzoni), Kaikatsishvili (14’ st Trevisani), Zoli, Romano. Allenatore: Pisati

 

TARVISIUM: Viotto, Cesana, Francescato (25’ st Pedrini), Pirovano, Pastrello , Pizzinato, Spessotto (25’ st Ceccato), Abram, Garbo (3’ st Simonetto), Crespan, Sutto, Sala (34’ st Dalla Siega), Balistrieri (35’ pt Fagotto), Zottin (34’ st Ros), Magnoler (24’ st Buso).A  disposizione:Sartorelli. Allenatore: Green Craig

 

Arbitro: Russo di Milano

Calciatori: Pellegrino (2/3); Viotto (0/1); Locatelli (1/1)

 

Finale di stagione amaro per le magliette rosse che, all'Invernici di Brescia, sono state superate con un netto 22 a 0. Formazione in emergenza per la Tarvisium che, con 2 esordienti e diversi giocatori non al 100%, non è mai riuscita ad imporre il proprio gioco.  Di contro i padroni di casa si sono dimostrati squadra solida e concreta che, nel lungo periodo, ha meritato il primato in questa puole 4.

Il primo quarto di gara è stato spezzettato dai numerosi errori commessi dalle due squadre, propense al gioco alla mano ma poco precise in fase di realizzazione. Il possesso di palla è passato da una parte all'altra fino al 22' quando, a sbloccare il risultato, sono i padroni di casa che finalizzano con Fierro una maul avanzante organizzata da touche ai 10 metri; Pellegrino trasforma.

I bresciani sono abili a sfruttare al meglio le poche folate offensive nei 22 avversari e, al 31', allungano dalla piazzola con Pellegrino che punisce un fallo trevigiano e  sancisce il temporaneo 10 a 0.

In apertura di seconda frazione le magliette rosse partono con il piglio giusto portandosi nei 22 avversari alla ricerca della segnatura che riaprirebbe l'incontro. Una buona difesa dei biancoblu e qualche errore di troppo in fase di impostazione non permette però ai trevigiani di togliere lo zero dal proprio tabellino.

Nell'ultimo quarto di gara i bresciani si fanno rivedere in attacco e trovano in altre due occasioni la via della meta, rendendo il parziale ancora più pesante.

Al 66' Masgoutiere riceve palla al largo dove batte il diretto avversario sull'out di destra e riesce ad involarsi in meta. 5 minuti più tardi invece sono ancora gli uomini di mischia a rendersi protagonisti segnando nuovamente con la rolling maul organizzata da touche. Locatelli trasforma solo la seconda segnatura sancendo il 22 a 0 finale.

La Tarvisium conclude così una stagione caraterizzata da diversi alti e bassi in cui le magliette rosse non sono mai riuscite a trovare continuità di risultati. Tuttavia si sono evidenziati anche numerosi progressi, sia individuali che collettivi, in un gruppo nuovo e molto giovane che avrà sicuramente molte occasioni di riscatto in futuro. Un arrivederci all'anno prossimo e un grande ringraziamento a tutti i sostenitori che hanno, sempre e comunque, seguito e supportato i nostri ragazzi.

 

AVANTI RUGGERS!!!

presa al volo / n°53

presa al volo / n°53

presa al volo / n°53 - 15.09.18     finalmente!   Con una cerimonia nella cittadina Inglese di RugbyPierre Villepreux è entrato, col numero 140,nella World Rugby Hall of Fame, il “pantheon” che riunisce i più grandi personaggidel Rugby di tutti i tempi.   Non c'è da esserne sorpresi, mai riconoscimento...

 

cassina week

 

 

ciproviamo 2018 2019

 

 

assemblea2018

 

 

5-x-1000