CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

under 12 - 18.02.18

IMG 0980

 

Under 12
domenica 18 febbraio 2018

raggruppamento a San donà di Piave

Squadre: San Donà, Petrarca, Mogliano, Piazzola, Riviera, Alpago, Conegliano, Pedemontana Livenza,
Pasian di Prato, Tarvisium,

 

non c'è due senza tre!

Una settimana dopo eccoci di nuovo in campo, di nuovo a San Donà: ultimi tre raggruppamenti sempre lì, ormai possiamo direttamente alloggiare negli spogliatoi che almeno dormiamo di più!
Ad ogni modo, parlando di cose di campo (che sono ben più importanti), girone da quattro squadre con partite di sola andata contro Petrarca 2, Mogliano 2 e San Donà 2: sinceramente un raggruppamento poco utile per i nostri ragazzi, in quanto le compagini che abbiamo affrontato non erano tali da rendere gli incontri stimolanti per i ragazzi. Una delle poche cose positive è stato il meteo: strano a dirsi, dato che pioveva, faceva freddo e tirava vento. Però anche se non in soprattutto in queste condizioni i ragazzi hanno la possibilità di lavorare sulla propria resistenza fisica e mentale anche in condizioni non perfette. Un “vissuto” che ai ragazzi tornerà utile più avanti, sicuramente.
Detto questo, c’è ancora da lavorare sulla fase difensiva in generale: poca attenzione nella salita, poca comunicazione, linea di difesa più storta che dritta. C’è da lavorare molto, però se durante gli allenamenti non c’è concentrazione, risulta complicato poi essere efficaci in partita (che sia in allenamento o alla domenica).
Un po’ più di umiltà, e un po’ più di concentrazione.
Piedi per terra e a testa bassa lavorare.

Ad ogni modo, prossima settimana pausa per i nostri Ruggers, che poi inizia un vero e proprio tour de force: tre raggruppamenti ed un torneo in quattro settimane (tutto marzo in pratica!).

forza Ruggers!

 

vai alla gallery

 

under 12 - 11.02.18

IMG 9753 resized 20180212 014711318

 

Under 12
domenica 11 febbraio 2018

raggruppamento a San Donà
Squadre: San Donà, Mogliano, Cus Padova, Casale, Tarvisium

 

tornati a giocare!!

Finalmente siamo tornati a calcare i campi anche nel weekend, dopo quasi due mesi di assenza. Sarà una casualità, però il 2018 per i ragazzi Under 12 è ricominciato proprio dove era finito il 2017: San Donà di Piave.
Comunque, tra un malanno e l’altro ci troviamo in 16 per questo appuntamento, però con quella voglia di confrontarsi con altri ragazzi che ha reso questa giornata molto bella ed interessante. La formula prevedeva due gironi da tre squadre ciascuna, con alla fine finaline in base al posizionamento.
Prima partita con San Donà, dove siamo riusciti a mettere in mostra un ottimo gioco alla mano, spostando la palla da un lato all’altro del campo, avanzando e trovando quasi sempre il giusto corridoio da attaccare. Ottimo anche il gioco al piede, usato come strumento per avanzare e recuperare il pallone, non per allentare la pressione e basta. In ogni caso, vittoria (che come sempre conta il giusto, essendo la prestazione la cosa più importante) con ampio margine, che ha dato morale per la partita successiva contro Cus Padova: ai ragazzi è stato fatto presente la partita giocata contro di loro a novembre in Ghirada, che non era andata benissimo (per usare un eufemismo). Questa volta è tutt’altra musica: come contro il San Donà, ottimo gioco alla mano e al piede, che hanno fruttato una vittoria (come sempre conta la prestazione).
Ad ogni modo, in questa prima parte del 2018 abbiamo lavorato su placcaggio e linea difensiva, che a onore del vero non sono andati proprio benissimo, anzi: continueremo a lavorarci sopra, perché di strada ce n’è ancora tanta da fare. Piedi per terra e a testa bassa lavorare.
Ultima partita che ci vede affrontare il Casale: purtroppo ora dobbiamo fare un ragionamento che va al di là del rugby cosiddetto “giocato”. Una partita che ci ha visto sconfitti nel punteggio, alla pari nella prestazione, e… beh, qui stendo un velo pietoso.
Mi limito a dire che il Rugby (con la G maiuscola) io lo intendo in una maniera, ed in campo ne ho visto un altro: da parte degli adulti e da parte dei ragazzi. I cosiddetti “valori” di cui il nostro sport si fa ambasciatore vanno poi effettivamente applicati in ogni momento, e non soltanto sbandierati ai quattro venti solo per risultare migliori degli altri.

Ad ogni modo, avremo occasione (immagino) per chiarire quanto accaduto domenica.

Prossimo appuntamento per l’under 12 il 18/02.

 

FORZA RUGGERS!!

 

vai alla gallery

 

 

under 12 - 17.12.17

 

domenica 17 dicembre 2017

Raggruppamento a San Donà di Piave
S. Donà, Mogliano, Petrarca, Tarvisium, Portogruaro

 

splendida conclusione!

Ultimo raggruppamento dell'anno 2017 chiuso in maniera sontuosa! Semplicemente basterebbe dire questo per quanto riguarda l'under 12, però ovviamente bisogna capire il perché di questo.

Raggruppamento dove le squadre della categoria Under 12 sono state divise in due gironi: noi facevamo parte del secondo assieme a San Donà 2, Portogruaro e Mogliano 2. Partite giocate bene (tutte vinte, ma non è questo l'aspetto fondamentale), mettendo in mostra tutto il lavoro svolto in queste tre settimane sul Break-Down, dove siamo riusciti a fare la voce grossa con tutti.
Essendo arrivati primi nel girone, nell'ultima partita abbiamo affrontato la prima dell'altro girone, ovvero sia San Donà 1: io purtroppo sono dovuto andare via prima, però da quanto mi hanno raccontato deve essere stata una partita giocata magnificamente! Peccato aver subito la meta del pareggio a tempo scaduto, però sono convinto che anche questo si ragazzi servirà da lezione, cosicché in futuro sapranno cosa si prova a giocare partite punto a punto.
Noi allenatori siamo contenti di quanto fatto finora, però sappiamo anche che si c'è altro potenziale inespresso: l'importante in questo momento è continuare a lavorare, rimanendo umili, avendo sempre voglia di imparare e migliorare. In questi mesi siamo riusciti (allenatori, accompagnatori e genitori) a costruire un ambiente di lavoro finalmente consono per i ragazzi: sarebbe un peccato non persistere su questa strada.

Per concludere, auguriamo di trascorrere bene le vacanze, grandi e piccini, di riposarsi (mentalmente e fisicamente), di non mangiare troppi panettoni (specialmente i ragazzi!)!

Piedi per terra e a testa bassa lavorare!!

forza Ruggers!

 

 

under 12 - 03.12.17

Immagine 1

 

domenica 3 dicembre 2017
raggruppamento a Montebelluna under 8 e 12
Montebelluna – Silea – Spinea – Oderzo – Black Bears – Ruggers Tarvisium

una bella giornata di rugby

 

A dispetto delle temperature in nottata (comunque non proibitive) il campo del Montebelluna non era ghiacciato e ha retto bene, permettendo lo svolgimento regolare delle partite.
Il termometro domenica mattina segnava 2° alle 09:00, una temperatura non favorevole ma comunque non così bassa da impedire ai ragazzi di giocare al meglio le partite in programma.
In programma due gironi da tre squadre come prima fase, e stessa formula nella seconda solo con le squadre che cambiano avversari.
I Ruggers hanno giocato bene, che non vuol dire essere belli da vedere, bensì seguire il codice di gioco in fase offensiva e difensiva che abbiamo sviluppato in questi mesi di lavoro (gioco nel senso, ricerca dello spazio, continuità diretta per l’attacco, linea difensiva continua, avanzante, placcaggio in difesa). Nell’ultima settimana abbiamo iniziato un focus sul Break-Down, che continuerà nelle prossime settimane: come primo banco di prova è andata bene, considerando su cosa ci siamo concentrati e per quanto tempo. In ogni caso siamo ben distanti da raggiungere il nostro obiettivo ideale.
Come detto domenica alla conclusione dei lavori, noi allenatori siamo convinti che questo gruppo di ragazzi abbia un potenziale inespresso importante, che però può essere sprigionato soltanto con il duro lavoro, continuo.
Nonostante fossimo in 19 per due squadre (maledetti raffreddori…) i ragazzi sono riusciti a giocare tutte le partite senza cambi sostanzialmente, per cui evidentemente di fiato da usare per correre ce n’è in abbondanza!

Prossimo appuntamento domenica 17/12, ultimo per quanto riguarda prima fase e anno solare 2017.
Arrivederci e: piedi per terra e a testa bassa lavorare!

forza Ruggers!

vai alla gallery

 

under 12 - 26.11.17

 

Domenica 26 novembre 2017

Super 12 a Verona - Verona Rugby

BENETTON - MOGLIANO - VALSUGANA- VERONA - VILLORBA - FELTRE - GIPSI - RUGGERS TARVISIUM

 

meteo variabile in quel di verona

Giornata sentita quella di domenica scorsa: giorno di Super8, Super10 e Super12.
Per quanto riguarda la nostra Under 12, giornata variabile (come si poteva intuire dal titolo): alternanza di prestazioni più che positive (la maggior parte) e alcune meno.
Nel complesso le cose su cui abbiamo lavorato hanno trovato riscontro in campo, come occupazione dello spazio, manipolazione palla (pochissimi palloni caduti a terra), ricerca dello spazio, gioco nel senso. Il lavoro settimanale svolto in palestra e in campo sta dando i suoi frutti, con ragazzi che sanno cosa devono fare in campo, senza l’ansia che più di qualche volta l’anno scorso in particolare emergeva durante le partite.
È altresì vero che questo non basta: noi educatori lo sapevamo già, però anche i ragazzi adesso hanno capito: la strada intrapresa è quella giusta, bisogna continuare a lavorare tutti insieme nella stessa direzione, ancora più duramente.
I tabellini delle partite lo dimostrano: a parte qualcuna, tutte partite con scarto minimo, a differenza dello scorso anno un miglioramento netto ed inequivocabile. Ma non basta.

Per cui, non bisogna demoralizzarsi: la strada è quella giusta, continuiamo così, che abbiamo la possibilità di toglierci delle soddisfazioni quest’anno.

Piedi per terra e a testa bassa lavorare!

 

forza Ruggers!

 

under 12 - 19.11.17

principale

 

domenica 19 novembre 2017

Under 12
concentramento in Ghirada U6 - U8 - U10 - U12
Benetton Rugby Treviso - Petrarca Rugby - Cus Padova Rugby - Ruggers Tarvisium

Si ritorna a giocare, e lo si fa in grande stile contro Benetton, Petrarca e Cus Padova, società importanti a livello regionale e nazionale, che rievocano sfide passate (e recenti) dai più grandi ai piccini.

La nostra Under 12 si presenta con due squadre un po' raffazzonate, causa numerose assenze per impegni vari: questa però non deve essere una scusa per non giocare seguendo i principi del gioco (ricerca dello spazio, gioco nel senso, principio di utilità, …).
Comunque, per la nostra categoria girone unico da sette squadre, per cui i ragazzi hanno avuto modo di provare come ci si sente a giocare cinque partite consecutive, con minimo riposo tra l'una e l'altra: anche queste sono esperienze che devono essere vissute, per iniziare a lavorare sulla concentrazione e la resistenza.
La prestazione da un punto di vista tecnico è stata positiva, una continuazione del lavoro intrapreso quest'anno, anche se si può fare meglio in alcuni aspetti; un po' meno l'attitudine al lavoro invece. Con tutte le attenuanti del caso, quando si scende in campo si dà sempre il 100%, che sia un placcaggio o un passaggio. Queste cose si lavorano durante gli allenamenti, a cui bisogna partecipare con più continuità per evitare di rallentare il ritmo di apprendimento.

In ogni caso già domenica 26 novembre i ragazzi hanno la possibilità di rifarsi: infatti si giocherà a Verona il Super12 Winter Edition, tappa di metà stagione del torneo ideato dalla Tarvisium e che prevede due tappe annuali, la prima sopra citata (con sede di gioco che cambia di anno in anno) e la seconda che si terrà presso i nostri campi (anche Super8 e Super10) a giugno.

Arrivederci a domenica, ricordando sempre: piedi per terra e a testa bassa lavorare!

Forza Ruggers!

 

123

 

banner webok 28 01 18

presa al volo / n°50

presa al volo / n°50

  presa al volo / n°50 - 23.11.17 Su quanto accaduto domenica a Padova nel corso di Petrarca-Mogliano di Under 16 si è scritto e parlato molto e ancora se ne farà. Non possiamo però esimerci dal commentare l'accaduto. Un'invasione di campo di genitori durante una partita di giovanili con...

 

modulo documenti iscrizioni

 

doposcuola modulo

 

5-x-1000