CIVFIRCIV  Facebbok-tarvisium   YouTube-Tarvisium      

U14 18.11.17

1111

 

Sabato 18 novembre 2017
Under 14
Quarto incontro - Prima fase

 

Ruggers Tarvisium ASD vs Sudtirolo Rugby 20 - 33

 

Formazione

Zanata, Toffolo, Arrigoni, Masetto, Nicoletti, Tabarin, Battagli, Cavallin, Cavazza, Valeri, Donà, Fantin, Aloisio Scorza Testa, Casanova, Cappellato, Pietrobon, aBertoldo, De Biasi, Milan e Pesce: all. De Kleva, Furlan e Feletti.

Cartellino gara
P.T.: 1° m. Sudtirolo tr. 0-7; 3° m. Sudtirolo tr. 0-14; 7° m. Masetto 5-14; 10° m. Sudtirolo tr. 5-21; 15° m. Sudtirolo 5-26; 25° m. Cavallin 10-26.
S.T.: 5° m. Masetto 15-26; 13° m. Sudtirolo tr. 15-33; 17° m. Cavallin 20-33.

Un'altra sconfitta per i ragazzi della 14, battuti al San Paolo dai giovani sudtirolesi.
L'inizio è identico a quello dell'ultima partita in casa contro il Conegliano, due mete trasformate in tre minuti. Ci facciamo ancora una volta sorprendere dalla superiorità fisica degli avversari che segnano senza fatica. Per fortuna riusciamo un po' a svegliarci, andiamo in meta ma poco dopo ci tornano anche loro per altre due volte. Riusciamo comunque a chiudere il primo tempo con una seconda meta. Il parziale è 10 a 26.
Il secondo tempo è in equilibrio, gli avversari hanno il tabellino dalla loro parte ma noi giochiamo bene e riusciamo a segnare due belle mete contro una loro. Sono quattro mete a cinque e alla fine, grazie anche alla buona prestazione del loro calciatore, il punteggio è 20 a 33.
Cosa si può dire? Dopo i primi cinque minuti il gioco da parte nostra è stato buono e in crescendo, ottima la prima metà della ripresa. Inoltre notiamo con soddisfazione che stiamo imparando a gestire sempre meglio le fasi statiche, non abbiamo perso né mischie né touche. È necessario d'altronde prendere atto che siamo inferiori fisicamente alla maggior parte dei nostri avversari (ma a quest'età c'è poco da fare se non mangiare e sperare) però, se vogliamo crescere, dobbiamo affrontare il problema con coraggio, da uomini, senza farne un'alibi. Dobbiamo prendere il toro per le corna, senza lasciargli un attimo di respiro dai primi istanti in cui mette piede in campo. Si può fare perché le capacità e il carattere li abbiamo, basta volerlo ed essere decisi a farlo dal primo minuto di gioco.

 

2222333344445555

U14 11.11.17

DSC 0382 copia

 

 

Sabato 11 novembre 2017
Under 14
Terzo incontro - Prima fase

 

Rugby Feltre vs Ruggers Tarvisium 40-5

 

Formazione: Zanata, Toffolo, Masetto, Arrigoni, Grippo Belfi, Tabarin, Battagli, Cavallin, Petrin, Cavazza, Casanova, Merlo Donà, De Biasi, Cappellato, Nicoletti.

Trasferta difficile per i ragazzi della 14 alle prese con i giovani feltrini.
Siamo in pochi ma le defezioni non sembrano pregiudicare il match che, questa volta, inizia col piede giusto: siamo concentrati e la voglia di fare bene non manca. La partita è in equilibrio per tutto il primo tempo; troppi errori nella gestione del possesso permettono al Feltre di segnare due volte, mentre noi andiamo oltre la loro linea solo una, ma con una meta di ottima qualità.
Alla ripresa la disparità fisica, evidente dall'inizio, ma che fino a quel momento eravamo riusciti a colmare con la giusta forza e aggressività, fa sentire tutto il suo peso: subiamo un paio di marcature in pochi minuti da uomini difficili da fermare per i nostri piccoli ruggers. La partita si rompe e il piatto della bilancia sprofonda dal lato dei feltrini. Segnano ancora diverse mete e il punteggio finale è pesante e purtroppo non rende il merito dell'impegno che i nostri hanno messo e che non è venuto meno per tutta la partita. A volte succede.
La sconfitta, diversa da quella della scorsa settimana, ci fa riflettere sui nostri limiti, dobbiamo ancora migliorare moltissimo, ma il tempo a disposizione c'è: siamo solo a novembre. È importante imparare anche dagli insuccessi per crescere, basta continuare a guardare avanti e impegnarsi per non fare passi indietro.

 

DSC 0380 copiaDSC 0381 copiaDSC 0392 copia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

U14 04.11.17

DSC 0374

 

 

Sabato 04 novembre 2017
Under 14
Secondo incontro - Prima fase
Ruggers Tarvisium vs Conegliano Rugby / 14 - 49

 

Formazione: Battagli, Milan, Masetto, Miglioranza, Petrin, Zanata, Toffolo, Cavallin, Cavazza, Nicoletti, Valeri, Fantin, Aloisio Scorza Testa, Bertoldo, Monastero, Merlo, Casanova, Cappellato, De Biasi, Pietrobon, Pesce e Manente; all. De Kleva, Vivian, Furlan e Feletti.

P.T.: 1° m. Conegliano + tr. 0-7; 7° m. Conegliano + tr. 0-14; 17° m. Conegliano + tr. 0-21; 22° m. Conegliano + tr. 0-28; 22° m. Conegliano + tr. 0-35.
S.T.: 5° m. Manente tr. Manente 7-35; 9° m. Cavallin tr. Manente 14-35; 13° m. Conegliano + tr. 14-42; 25° m.Conegliano + tr. 14-49.

Sconfitta amara in casa per i giovani ruggers. Un pessimo ingresso in campo con tre mete subite in pochi minuti fa sentire tutto il suo peso per il resto del primo tempo. Pochissimi placcaggi da parte nostra e la partita sembra essere a senso unico. Il parziale è di cinque mete a zero.
Alla ripresa i ragazzi si decidono finalmente a tirare fuori un po' di orgoglio e vanno in meta due volte. Finalmente riusciamo a vedere il vero rugby fatto di coraggio, lotta e sacrificio, in una riscossa degna delle migliori magliette rosse. Purtroppo però, complici diversi errori da parte nostra, loro riescono a bloccare il tentativo di rimonta e chiudono il secondo tempo segnando altre due mete.
Il punteggio finale è pesante ma teniamo di buona la prima metà del secondo tempo e ripartiamo da lì, abbiamo visto cosa siamo capaci di fare se vogliamo e adesso non ci devono essere più scuse, ma solo fame e voglia di combattere.

 

DSC 0345DSC 0360

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

U14 28.10.17

DSC 03861

 

 

Sabato 28 ottobre 2017
Under 14
Primo incontro - Prima fase

Ruggers Tarvisium ASD vs Rugby Alpago ASD / 31 - 19

Formazione: Zanata, Grippo Belfi, Masetto, Arrigoni, Tabarin, Manente, Battagli, Cavallin, Petrin, Nicoletti, Heddaji, Fantin, Aloisio Scorza Testa, Valeri, Donà, Cappellato, Merlo, Cavazza, De Biasi, Bertoldo, Miglioranza, Toffolo e Pietrobon; all. De Kleva, Vivian, Furlan e Feletti.

P.T.: 1° m. Manente tr Manente 7-0; 3° Masetto 12-0; 13° Battagli 17-0; 23° m. Alpago + tr. 17-7.
S.T.: 10° m. Alpago + tr. 17-14; 15° m. Zanata tr. Manente 24-14; 18° m. Cavallin tr. Cavallin 31-14; 24° m. Alpago 31-19.

L' Alpago U14 da del filo da torcere ai giovani Ruggers, anzi diciamo che le magliette rosse si “autoattorcigliano” da soli nel proprio filo.
Oggi non c'è stato gioco, inteso come gioco di squadra, ma solo sprazzi individuali che non hanno giovato alla partita.
In difesa hanno placcato solo due giocatori.
Ci sono stati inoltre atteggiamenti infantili da parte di alcuni giocatori, che hanno fatto i capricci come dei bambini piccoli.
Prima di tutto, educazione, rispetto, disciplina, impegno e voglia di fare … e dopo si può pensare a giocare a rugby.

 

DSC 03741DSC 03901DSC 04101

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

U14 14.10.17

DSC 0332 copia

 

Sabato 14 ottobre 2017
Under 14
Terzo incontro - Fase preliminare

 

Rugby Portogruaro vs Ruggers Tarvisium / 15 - 54

 

Formazione: Battagli, De Biasi, Masetto v.cap., Tabarin cap., Cavazza, Manente, Toffolo, Fantin, Nicoletti, Milan, Donà, Valeri, Merlo, Cavallin, Zanata, Petrin, Miglioranza, Aloisio Scorza Testa, Heddaji, Monastero, Bertoldo e Cappellato; all. De Kleva, Vivian.

P.T.: 4' m. Portogruaro 5-0; 6' m. Portogruaro 10-0; 12 m. Tabarin tr. Manente 10-7; 17' m. Portogruaro 15-7; 20' m. Merlo 15-12; 23' m. Masetto tr. Manente 15-19.
S.T.: 4' m. Masetto tr. Cavallin 15-26; 6' m. Masetto tr. Cavallin 15-33; 12' m. Manente tr. Cavallin 15-40; 15' m. Tabarin tr. Cavallin 15-47; 20' m. Cavallin tr. Cavallin 15-54.

 

alchimia portami via

 

Squadra completamente sperimentale quella che scende in campo sabato pomeriggio nel Portogruaro Stadium.

L'inizio non è dei migliori, prendiamo un sinistro destro ben assestato dai padroni di casa che li porta sul 10 a 0. Per fortuna i Ruggers reagiscono iniziando almeno a placcare e sul recupero riusciamo a portarci a 3 punti dai padroni di casa. Però si sa che chi di meta ferisce di meta perisce, difatti periamo subito e i Portogruaresi si portano di nuovo sopra il break col risultato di 15-7.

Ma le magliette rosse non ci stanno, guidati e trainati dal loro capitano e dal vice si riportano sotto e riescono a chiudere la prima frazione di gara addirittura in vantaggio per 19-15.

La ripresa, a parte due folate del Portogruaro, è tutta a favore dei Ruggers che chiudono la partita 54-15.

Partita non bella da vedere. Da parte nostra bisogna far provare in allenamento i ragazzi nei ruoli in cui abbiamo idea di farli giocare, la confusione creatasi è anche colpa di noi allenatori. Da parte dei ragazzi chiediamo di non perdere la testa e di mantenere tutto quello che abbiamo lavorato in questi mesi, linea difensiva prima di tutto e sostegni al portatore in attacco.

Di positivo c'è la voglia di fare e il cuore che ci hanno messo i ragazzi in questa partita e negli allenamenti.

vai alla gallery

 

U14 07.10.17

aaa

 

Sabato 7 ottobre 2017

Under 14
Secondo incontro - Fase preliminare

Rugby Casale vs Ruggers Tarvisium ASD / 26 - 40

Formazione: Zanata, Miglioranza, Masetto, Arrigoni, Grippo Belfi, Manente, Tabarin, Cavallin, Petrin, Cavazza, Aloisio Scorza Testa, Fantin, Donà, Heddaji, Valeri, Merlo, Milan, De Biasi, Toffolo, Monastero e Nicoletti; all.: De Kleva, Furlan e Feletti.

P.T.: 1' m. Casale 5-0; 5' m. Masetto tr. Manente 5-7; 11' m. Manente tr. Manente 5-14; 18' m. Miglioranza tr. Manente 5-21; 22' m. Arrigoni 5-26; 24' m. Cavallin tr. Manente 5-33.
S.T.: 2' m. Casale tr. 12-33; 9' m.Casale tr. 19-33; 11' m. Fantin tr. Manente 19-40; 21' m. Casale 26-40.

La Tarvisium U14 non liscia la seconda trasferta stagionale e si impone sul Casale per 26-40.
La squadra allenata dai coaches Krusty, De Kleva, Vivian e il nuovo sostegno Fede Feletti, gioca un primo tempo di buonissimo livello, soprattutto in difesa, mostrando tutti gli sforzi e il lavoro fatto in settimana: il primo tempo finisce 5-33.
Un lungo black-out a inizio secondo tempo permette al Casale di tornare in partita, ma dopo questa fase di "transizione" i piccoli ruggers si riprendono e riportano la partita sotto controllo.
Il lavoro da fare è ancora molto ma i ragazzi stanno crescendo di settimana in settimana, mostrando una voglia degna di nota.

Tutta dritta verso la prossima. Avanti Ruggers

 

ddd

bbbccc